Epilatore elettrico, consigli per un’epilazione indolore

L’epilatore elettrico è un ottimo rimedio nella guerra ai peli superflui, ma non sempre è indolore, dovendo agire in zone sensibili, dove epilarsi può far male per effetto delle pinzette che estirpano il bulbo alla radice. Non tutti hanno la stessa tolleranza al dolore, ma in linea di massima si può affermare che il fastidio provocato dall’epilazione dipende soprattutto dalla quantità e dallo spessore dei peli superflui. Le prime volte che si usa l’epilatore si avverte un dolore maggiore, poi con l’abitudine non ci si fa più caso, resta comunque il fatto che può essere un deterrente all’epilazione, ecco perché molti modelli sono attrezzati proprio per ridurre al minimo il fastidio mediante testine massaggianti o refrigeranti che sfruttano la tecnica del ghiaccio per anestetizzare la parte da epilare.

Per diminuire ulteriormente la sensazione di fastidio si possono usare anche delle specifiche creme o dei particolari olii emollienti per predisporre la pelle e ridurre l’irritazione cutanea. Per venire incontro a una domanda sempre crescente da parte di una clientela unisex, il mercato propone svariate tipologie di epilatori elettrici con funzioni e opzioni diverse, basta consultare il sito www.epilatoremigliore.it per rendersene conto. Per scegliere quello più adatto a noi è consigliabile stilare una lista di aree del corpo dove si vuole intervenire con l’epilatore per fare ‘tabula rasa’ dei peli superflui. Fatto ciò, sarà più facile individuare l’epilatore giusto.

Sempre meglio puntare su modelli waterproof che hanno il vantaggio di essere cordless e utilizzabili anche sotto la doccia, a contatto con l’acqua che ammorbidisce i peli e li rende più docili all’azione delle pinzette, oltretutto sentendo meno dolore grazie alla dilatazione dei pori favorita dall’acqua tiepida. Ecco perché depilarsi sotto la doccia con l’epilatore elettrico è più veloce e fa meno male, un suggerimento valido per i modelli elettrici base, in quanto se ci si sposta sul terreno degli epilatori laser o a luce pulsata il discorso cambia in quanto non serve alcun trattamento preliminare per ‘addomesticare’ il pelo. Attenzione anche alla velocità, ormai quasi tutti i modelli in commercio sono dotati di più velocità opzionali, da impostare a seconda della zona da epilare.