La memoria di un activity tracker

La funzione principale di un activity tracker è quella di misurare e registrare i nostri movimenti. Grazie a dei micro dispositivi, chiamati accelerometri, tutte le oscillazioni del corpo vengono annotate. In questo modo avremo la possibilità di gestire al meglio ogni allenamento, seduta sportiva, eccetera. Tenendo il bracciale al polso ogni giorno riusciremo a tenere conto di tutto ciò che accade al nostro corpo in un lasso di tempo abbastanza dilatato. Nel seguente articolo parleremo della memoria di un fitness tracker, discorso che si può approfondire visitando il sito internet activity-tracker.it.

Per riuscire a immagazzinare tutti i dati necessari è bene che il fitness tracker sia dotato di una buona memoria. Ogni modello ne possiede una, sebbene quelli più moderni e innovativi ne possiedono una più potente. Una memoria abbastanza grande ci permette di immagazzinare il maggior numero di dati possibili. Inoltre non saremo costretti a scaricare i suddetti dati al pc ogni sera, ma avremo maggiore autonomia. Inoltre al momento dell’acquisto sarà bene informarsi se il modello prescelto dispone di sola memoria interna, o ha la possibilità di inserirne una esterna. In questo caso è preferibile scegliere la seconda opzione, in modo da avere modo di sfruttare una memoria SD, magari anche in un secondo momento. Per ultimo dobbiamo notare che il nostro fitness tracker si possa connettere senza problemi a dispositivi come il PC o lo smartphone, per inviare facilmente i dati raccolti. In caso contrario ci troveremo solo con un braccialetto obsoleto.

 

La memoria esterna, oppure una interna molto capiente, è utile solo se ci alleniamo frequentemente. Se il nostro activity tracker ci serve per un allenamento mirato, o abbiamo bisogno di notare miglioramenti e fare comparazioni con il passato, usare una memoria SD ha un senso. In caso contrario potremo accontentarci anche di una normale memoria, in quanto il fitness tracker è dotato di funzioni basilari e per questo non è indispensabile chissà che tipo di memoria. Come al solito prima di fare l’acquisto dovremo pensare bene a come vorremo sfruttare il prodotto. Solo così facendo riusciremo a comprare un articolo in grado di soddisfarci al cento per cento.