Spazzole rotanti: la rivoluzione del self hairstyling

C’è chi preferisce non perdere occasione per andare dal parrucchiere. C’è chi invece ama fare da sola preferendo il self hair-styling. I risultati possono essere molto diversi se non si sanno utilizzare gli strumenti del parrucchiere anche se oggi, grazie all’evoluzione tecnologica, possiamo trovare offerte che soddisfano anche le più esigenti sostenitrici del fai-da-te.
Le proposte in commercio sono però numerose e occorre capire bene quali sono le caratteristiche di questi nuovi “amici” della nostra capigliatura. Per destreggiarsi fra tanti modelli serve informarsi bene e questo sito spazzolarotante fa al caso nostro: tante indicazioni chiare e utili per capire, prima di acquistare.

 

Sì, perché se ne capiamo di piega, phon, spazzole, schiume e gel per capelli, dobbiamo anche capire soprattutto cosa sono e come si usano questi strumenti che danno quasi l’impressione di essere magici: le spazzole rotanti o modellanti. Sono loro che sostituiscono le mani e l’esperienza dell’hair stylist e quindi capirle e utilizzarle al meglio è fondamentale per ottenere il massimo risultato da sole.

 

Volete sapere cosa sono e come funzionano queste spazzole?

Sono il nuovo confine della rivoluzione dello stile del capello perché riescono a effettuare due azioni contemporaneamente: asciugatura e piega emettendo aria ad elevata temperatura anche se la temperatura può comunque essere regolata per non bruciare il capello; sono in grado di agire sui capelli bagnati grazie ai loro materiali, ceramica e tormalina. Ovviamente possono essere utilizzate su capelli asciutti cui conferiscono una piega più duratura.

 

A fronte di queste spazzole dette anche “modellanti” che aiutano ad essere indipendenti, esiste anche un altro tipo di spazzola che si scalda grazie alla presenza di una resistenza elettrica. Ovviamente questo tipo va utilizzato SOLO a capelli già asciugati prima a phon.

Per finire, fate attenzione alla potenza della spazzola rotante: varia da 500 a 1000 Watt circa ma la scelta va fatta tenendo conto di che tipo sono i nostri capelli. Per capelli lunghi o comunque grossi, è meglio una potenza fra gli 850 e 1000 W, per capelli sottili e corti meglio fermarsi fra i 600 e 750 W.