Tipi di guanti medici da tenere a mente

Esistono due tipi principali di guanti medicali: essenziali puri e sintetici. I guanti essenziali puri sono di solito di colore bianco e vengono utilizzati per rimuovere il sangue dal profondo del corpo del paziente. Questi tipi di guanti sono stati testati nel tempo e soddisfano determinati standard stabiliti dall’American Society of Plastic Surgeons e dall’American Society of Therapeutic Medicine. Questi guanti contengono componenti in gomma resistenti al calore fino a 200 gradi Fahrenheit. Tuttavia, i guanti sintetici sono di solito di colore bianco e possono essere utilizzati al posto dei guanti essenziali puri quando necessario. Questi guanti non sono così durevoli come quelli essenziali puri, ma possono essere utilizzati per molte applicazioni diverse.

Vuoi sapere altro sull’argomento? Visita pure il sito www.sceltaguantiprotettivi.it

Tra gli altri tipi di guanti medicali vi sono i guanti in nitrile, che offrono una grande resistenza alle sostanze chimiche come fenolo, zolfo, anidride carbonica, biossido di cloro, iodio, acidi e nitrati. Hanno un’eccellente resistenza alla perforazione e forniscono una resistenza chimica e biologica superiore a virus, batteri e altri agenti infettivi. I migliori guanti di resistenza alla perforazione hanno una combinazione di spessore e rigidità superiori, grande resistenza alla trazione, alti livelli di resistenza alla perforazione e bassi livelli di usura. Guanti come questi possono essere utilizzati per quasi ogni tipo di applicazione. I guanti in nitrile sono anche molto confortevoli e hanno una sensazione morbida e vellutata.

Altri tipi di guanti sono realizzati in vinile, come il guanto in vinile per le mani, i piedi e anche la parte inferiore delle gambe. Il vinile offre un’eccellente resistenza alla trazione, un’ottima resistenza alla perforazione, un’eccellente resistenza chimica e biologica alle sostanze chimiche e il comfort. Questi guanti in vinile sono disponibili anche in vari stili come il lattice pieno senza dita, senza dita con tampone, in lattice pieno con tampone e guanti monouso in lattice. È importante notare che mentre tutti i guanti in vinile sono ipoallergenici, è meglio controllare con il proprio medico prima di acquistarli. Dunque in estrema sintesi possiamo dire senza molti dubbi che ci sono alla nostra portata molti tipi di di guanti medici da tenere a mente e che possiamo analizzare al di là di quelli che sono gli usi specifici del settore e di caso per caso: ma una adeguata preparazione e conoscenza di fondo è sempre doverosa.